LA SCUOLA SEGRETA DI NASREEN: UNA STORIA VERA DALL’AFGHANISTAN

Jeanette Winter
Stoppani, 2010, 32 p. 
Illustrato
Età di lettura: scuola primaria secondo ciclo
L’autrice si fa porta voce di una storia di vita e di un paese. Grazie all’organizzazione che in Afghanistan ha fondato e sostenuto le scuole segrete delle bambine nate durante il governo dei telebani, ci consegna attraverso immagini e parole dense di emozioni la storia di una donna, di un popolo, e di tutti coloro che nonostante siano stati privati della libertà e del diritto di esistere, hanno saputo farsi forza combattendo ognuno con le proprie risorse una battaglia contro i soprusi e la violenza, per riconquistare diritti inviolabili come quello dell’istruzione.
Siamo in Afghanistan, il paese è sotto il controllo dei telebani. Alla popolazione viene imposta una rigidissima interpretazione della legge islamica che impedisce ogni forma di libertà e di espressione, in particolare per le donne private di ogni diritto e obbligate ad indossare il burqa. Viene loro negato l’accesso al mondo del lavoro e all’istruzione e imposto l’obbligo di non uscire di casa senza essere accompagnate da una parente maschio. Su questo tragico clima, il libro racconta la storia coraggiosa di una nonna che silenziosamente combatte per riconquistare la libertà e ridare un futuro alla nipote, Nasreen, a cui i telebani hanno portato via i genitori e la gioia dell’infanzia. Insieme a tante altre bambine proprio come lei, Nasreen ha così la possibilità, grazie al coraggio della nonna, di frequentare una scuola segreta per bambini e giorno dopo giorno riacquista il sorriso e la voglia di vivere: fa amicizia, impara a leggere e scrivere, conosce nuove persone, nuove cose che le permettono con la mente di volare libera alla scoperta del mondo e delle tante ricchezze che racchiude.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...