BABABUM: COLLANA ECONOMICA BABALIBRI

Collana BABABUM

Ed. Babalibri, 2012
Illustrata

Proprio oggi non ho saputo resistere e ho acquistato l’albo illustrato Che rabbia!, che da tanto volevo prendere. Ne ho approfittato dato che avevo visto in fiera la nuova collana “Bababum” edita dalla Babalibri in cui sono ripubblicati in formato economico alcuni degli albi maggiormente conosciuti e amati, che sono diventati ormai un classico: Che rabbia!, Caccapupù, Zob e la scoperta di baci, Mangerei volentieri un bambino, Sono io il più forte, Una zuppa di sasso.
Bababum è la versione italiana della famosa collana Lutin Poche, nata in Francia nel 1979 e pubblicata dalla casa editrice l’école des loisirs che ha tra le sue opere albi illustrati e testi che sono vere opere d’arte concettualmente valide anche sul piano pedagogico per i contenuti e le riflessioni che propongono. Molti di questi testi li ho conosciuti attraverso il libro, curato dall’associazione culturale bolognese Hamelin, A occhi aperti: leggere l’albo illustrato (Donzelli, 2012) di cui parlerò in seguito, ed è un vero peccato proprio per i contenuti grafici e concettuali che veicolano, che non siano stati ancora pubblicati qui in Italia.
Non c’è che dire i francesi sono veramente avanti in fatto di editoria per ragazzi! Almeno secondo la mia modestissima opinione! Non a casa Babalibri, casa editrice italo-francese, nasce in società con l’école des loisirs, e proprio per questa sua organizzazione societaria, non crea direttamente in casa i propri progetti editoriali, come fa ad esempio Topipittori, ma ricerca titoli all’estero per poi tradurli e “importarli” nel mercato locale.
Visti i tempi, Bababum si configura come un’interessante proposta editoriale che consentirà alle biblioteche, ma anche alle famiglie e alle scuole, di riacquistare libri andati smarriti o mancanti ad esempio per integrare il patrimonio librario della sezione ragazzi. Babalibri, infatti interessata ai temi di promozione alla lettura con scuole e biblioteche, ha fondato l’associazione baba-umpa che propone animazioni e percorsi di lettura rivolti ai bambini in età prescolare.
Tornando a noi, i libri hanno una nuova veste editoriale: non più cartonati, con copertina rigida per intenderci, ma in brossura (rilegati con uno spessore minimo che assomiglia a quello di un quaderno) e dal formato ridotto tascabile 19×15 cm, proprio perchè economici, acquistabili alla modica cifra di € 5,80.

Maggiormente maneggevoli anche per i più piccoli, forse un po’ più fragili e delicati, il formato mini non influisce sulla qualità delle illustrazioni e sull’impatto visivo complessivo. Testi e illustrazioni sono state riadattate ad hoc e si sviluppano coerentemente nella nuova veste editoriale. I colori sono intensi e corposi e alla fine il libricino potrebbe prestarsi comunque per una lettura ad alta voce con un gruppetto di massimo dieci bambini non troppo piccoli!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...