STORYTELLING "TI RACCONTO LA TUA STORIA"

STORYTELLING – MARTEDì 2 OTTOBRE 2012 CENTRO RIESCO – 
“TI RACCONTO LA TUA STORIA” Iniziativa organizzata nell’ambito di 
“Storytelling, concorso di storie per i bambini e le loro famiglie”  

 Racconti, creatività e fantasia per crescere e per tornare bambini!

“Ti racconto la tua storia” è l’evento conclusivo organizzato dal Centro Ri.E.Sco. (Comune di Bologna – Settore Istruzione) per ringraziare mamme, nonni, bambini e genitori che hanno preso parte a “Storytelling” concorso di storie per i bambini e le loro famiglie, organizzato dal Comune di Bologna-settore Istruzione in collaborazione con Coop Adriatica e Sala Borsa Ragazzi.
L’incontro è stato l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti e distribuire loro una copia di Storytelling, il volume che raccoglie tutte le storie prodotte per il concorso omonimo. Tra i contributi pervenuti, è stata letta ad alta voce “la storia del fiume che non voleva gettarsi in mare” a cui ha fatto seguito un momento laboratoriale dedicato ai più piccoli, per continuare a giocare con le storie e la fantasia.
La storia proposta narra di un giovane fiume che timoroso di doversi gettare in mare continua a scorrere e attraversare una città creando sempre più scompiglio e disagio tra i suoi abitanti. Nessuno, nemmeno il sindaco, sembra riuscire a fargli cambiare idea: il fiume ha troppa paura del mare così’ immenso e sconosciuto. Sarà un delfino a rassicurarlo, convincendolo a seguirlo per scoprire insieme a lui le meraviglie celate in fondo al grande blu.
Una città in cartone con tante finestrelle e porte socchiuse colorate, attraversata dal fiume timoroso, ha fatto così da sfondo alla lettura e ha rappresentato lo spunto ideale per lo sviluppo del laboratorio. Grandi e piccini sono stati inseguito invitati a pensare a quali abitanti e personaggi fantasiosi potessero celarsi dietro le finestrelle di palazzi e torri e, una volta disegnati, ogni bambino, con l’aiuto dei più grandi, ha scelto una porta o una finestra dietro cui collocare l’immagine elaborata. La scenografia in cartone della piccola città si è così arricchita e ha preso vita popolandosi di colori, segni e disegni da cui ri-partire per inventare tante e nuove storie.
Il racconto scelto per la lettura non è quello vincitore ma è stato selezionato con cura per il messaggio positivo che racchiude e per i temi che lo caratterizzano sempre validi e condivisi da tutti grandi e piccini: quello della paura di crescere, di abbandonare il nido tanto amato per gettarsi nell’incertezza del mondo e della vita.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...