Dipingiamo con frutta e verdura

 

20160203_1837301

Un laboratorio sensoriale per dipingere con frutta, verdura ed erbe aromatiche. Genitori e bambini di una sezione di 5 anni di una scuola dell’infanzia si sono trattenuti dopo l’orario scolastico x costruire un libricino utilizzando ortaggi, frutti e altri alimenti come il cacao e il caffé x colorare e dipingere insieme. Un’esperienza ludica ed espressiva per giocare con i sensi e incentivare la partecipazione dei genitori favorendo momenti di socializzazione e scambio tra gli utenti dello stesso servizio educativo, di relazione e incontro tra grandi e piccini.

dipingiamo con frutta e verdura

Costruire un libricino con materiali di uso quotidiano, anche x avvicinare i bambini a quegli alimenti da loro spesso meno amati e conosciuti, offre la possibilità ai genitori di replicare esperienze analoghe anche a casa. L’incontro é infatti inserito in un percorso piú ampio che coinvolge le famiglie e i piccoli delle altre sezioni che a turno parteciperanno ad altri laboratori finalizzati alla realizzazione di libri sensoriali differenti prodotti con materiali di riciclo, alimentari e di uso comune.

Durante questo primo incontro, una fase iniziale è stata dedicata ad alcuni giochi sensoriali  per riconoscere attraverso l’olfatto il contenuto misterioso di alcuni bicchieri di plastica sigillati. L’attività ludica ha rappresentando un momento introduttivo per preparasi e rompere il ghiaccio. Il percorso è proseguito con la sperimentazione pittorica che ha previsto l’utilizzo diretto di parti di ortaggi crudi e cotti, erbe aromatiche, spicchi di frutta, cacao in polvere e caffè sciolti nell’acqua con i quali disegnare liberamente con le mani, per stimolare la manipolazione e i sensi, poi successivamente anche con pennelli.

A casa il percorso potrà proseguire: basterà conservare avanzi e scarti di frutta e verdura, cruda o cotta, da utilizzare direttamente o con i quali ricavare veri e propri colori a dito. Un’officina creativa per coinvolgere l’intera famiglia. Senza doverci preoccupare di eventuali sostanze tossiche bambini grandi e piccoli potranno sedersi allo stesso tavolo e intrattenersi insieme dipingendo alla scoperta di odori, sapori e sfumature cromatiche inedite. La voglia di intrattenersi con i nostri bambini e offrire loro momenti alternativi capaci di sollecitare la loro creatività non costa nulla, se ci guardiamo intorno troveremo tutto quello che ci occorre per creare la nostra semplice ma efficace magia!

Come procedere?
Possiamo colorare usando direttamente foglie spezzate di erbe aromatiche, che cosí rilasceranno il loro aroma, resti di verdure cotte come la rapa rossa, la zucca, i piselli e le carote.

Possiamo allo stesso modo impiegare anche la frutta, il caffé e il cacao sciolti nell’acqua, anche alcune spezie in polvere come lo zenzero e lo zafferano.

20160203_1821391

20160203_1821321

Pur rilasciando un colore molto tenue e trasparente, con i bambini piú grandi é interessante sperimentare la pittura con le bustine di te e tisane differenti.

Un’altra soluzione piú strutturata é quella di creare le nostre vernici. Si bollono le verdure e si frullano con qualche cucchiaio di maizena che le renderà piú dense e durature dopo l’utilizzo. Procediamo cosí anche x la frutta ma senza cuocerla.
Ricaviamo:
Verde da foglie di ortaggi, broccoli, basilico, menta, prezzemolo…
Viola da rape rosse, frutti di bosco, cavolo viola, cavolo rosso…
Arancione da carote, arance, zucca
Rosso da pomodoro, fragole…
Giallo da limone, zafferano, curcuma
Marrone da caffé e cacao in polvere.

lab 3

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...