Pensieri fuori dal coro: insalatina mista con biglie di formaggio e gelatine di miele di castagno con nocciole per l’MTC #54

insalata 4bis

Nonostante l’odissea sperimentata con il semifreddo al miele, ho deciso di provare a realizzare anche una ricetta agrodolce per la sfida MTC n.54 che per questo mese verte sul tema del miele, ingrediente scelto dai vincitori della gara precedente Eleonora Colagrosso e Michael Meyer, del blog Burro e Miele (non a caso!). Sarà che in questo periodo, pur essendo decisamente giù di fase e di umore nero, la creatività non mi manca, ho pensato di seguire l’ispirazione del momento senza rimuginarci troppo sopra. Dovrei fare sempre così, non solo in cucina, perchè nei periodi di intenso lavoro come questi, l’estro creativo è quasi d’obbligo e non averlo genera in me quasi sempre uno stato di ansia e frustrazione decisamente poco salutare!

Tornando alla sfida, l’idea di partenza era quella di utilizzare un accostamento di sapori classico formaggio, miele e noci per realizzare un’insalata con un prodotto tipico della mia regione, il Castel San Pietro: formaggio a pasta morbida di latte vaccino prodotto nel bolognese al quale ho abbinato, per giocare con il contrasto di sapori, delle gelatine di miele di castagno che racchiudono una nocciola. L’insalata è semplicissima e oltre a questi ingredienti ho aggiunto ravanelli, cipollotti freschi, finocchio, granella di nocciole, radicchio screziato, rucola e insalatina. Ho condito con olio e limone emulsionati, sale e pepe nero. Le noci alla fine le ho omesse perchè alla dolce metà creano qualche problemino tecnico! A seconda del formaggio utilizzato potremmo scegliere tra diversi accostamenti di miele. Per qualche consiglio pratico e per saperne più qui tutte le dritte necessarie a cura di Maria Pia del blog Le apple pie di Mary pie e la bellissima infografica di Dani Pensacuoca del blog Acqua e menta.

INSALATINA MISTA CON  BIGLIE DI FORMAGGIO E GELATINE DI MIELE DI CASTAGNO CON NOCCIOLE TOSTATE

insalata 3

GELATINE DI MIELE DI CASTAGNO CON NOCCIOLE
80 gr di miele di castagno
60 gr di acqua fredda
3 cucchiaini di gelatina in polvere istantanea
12 nocciole

Insalatina
4 o 5 ravanelli

1/2 finocchio di grandi dimensioni e le sue foglioline
3 cipollotti freschi
rucola, radicchio screziato, insalatina
4 noci e 3 nocciole
olio evo, un cucchiaio di succo di limone fresco, sale, pepe nero q.b.

Per accompagnare l’insalata
focaccia ai semi della salute o pane ai cereali leggermente tostato

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Prepara le gelatine: ungi leggermente le cavità di uno stampino per il ghiaccio o per piccola pasticceria, meglio se in silicone, con un goccio di olio di semi. Tosta le nocciole in forno per una decina di minuto aggiungendo anche quelle che ti occorreranno per guarnire l’insalata. Inforna a 190° circa. Sforna le nocciole e chiudile ancora bollenti in un canovaccio. Sfregale energicamente appoggiandoti sul piano di lavoro per eliminare la pellicina. Controlla che si sia staccata completamente. In caso contrario ripeti l’operazione. Disponi una nocciola sul fondo delle cavità dello stampino. In un pentolino scalda l’acqua e appena inizia a bollire toglila dal fuoco. Unisci il miele mescolando cura per scioglierlo. Continua a mescolare e aggiungi anche la gelatina in polvere. Appena si sarà amalgamata filtra in un colino il composto per eliminare eventuali grumi e versalo su ogni nocciola riempendo le cavità fino all’orlo. Fai raffreddare a temperatura ambiente poi trasferisci lo stampo in frigo per due ore. Poco prima di preparare l’insalata preleva lo stampo e sistemalo nel freezer per una decina di minuti.

Prepara l’insalata: Taglia una fetta spessa di formaggio e, aiutandoti con un cucchiaio per porzionare il gelato di dimensioni ridotte, ricava 16 piccole palline. Sistemale su un piatto e ponile in frigo. Pulisci, lava e asciuga separatamente tutte le verdure. Sistema sul fondo di un piatto da portata le foglie più belle e larghe del radicchio screziato, poi qualche foglia di rucola e di insalatina. Taglia finemente il finocchio e disponilo sull’insalata. Tieni da parte i gambi  più sottili e teneri e le foglioline. Affetta a rondelle sottili i cippolotti e i ravanelli e disponili nel piatto. In una ciotola emulsiona 2 cucchiai di olio evo con un cucchiaio di limone. Sciogli un pizzico generoso di sale in un goccio di acqua tiepida e uniscila all’emulsione. Mescola bene con una forchetta poi spruzza qualche goccia di condimento sulla verdura. Aggiungi anche le palline di formaggio. Preleva dal freezer le gelatine e facendo una leggera pressione sulla base delle cavità estraile con molta delicatezza e trasferiscile nel piatto accostandole alle palline di formaggio. Decora con i rametti e le foglioline di finocchio. Condisci con l’emulsione di olio e limone rimasta. Pesta grossolanamente 4 o 5 nocciole tostate e spellate precedentemente e cospargile sull’insalata. Regola di sale e pepe e servi accompagnandola con una focaccia ai semi misti come questa o con fette di pane ai cereali leggermente tostate. Buon appetito!

primo piano

NB: Al condimento si potrebbe aggiungere anche un goccio di miele, ma non volevo esagerare data la presenza abbondante delle gelatine. Se avessi avuto uno stampo con cavità più contenute le avrei fatte più piccole e di forma sferica. Non avendolo, mi sono accontentata.

Provate a prepararla oggi per festeggiare San. Valentino utilizzando uno stampino con cavità a forma di cuore otterrete delle gelatine davvero romantiche!

insalata 7

Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC n.54

bannermtc (1)

Annunci

6 pensieri su “Pensieri fuori dal coro: insalatina mista con biglie di formaggio e gelatine di miele di castagno con nocciole per l’MTC #54

    • Mile81 ha detto:

      Grazie Silvia! Troppo buona! Ho voluto sperimentare… e alla fine le gelatine al miele con l’insalata e il formaggio erano proprio Merabigliose (mi piace proprio questa parola…. Un po’ come “petaloso” rende bene l’idea! Magari possiamo provare anche noi a scrivere all’Accademia della Crusca!!!) Un saluto caro Milena

      Mi piace

    • Mile81 ha detto:

      Volevo provare qualcosa di originale e la gelatina di miele, che ci aveva conquistato tutti con il semifreddo, mi sembrava perfetta. Mi sono divertita molto a prepararla! Il mio compagno inizialmente perplesso si é poi ricreduto! Merito dell’MTC che ci spinge a sperimentare! Grazie Alessandra!

      Mi piace

  1. Mile81 ha detto:

    Grazie a voi ho riscoperto il miele e le possibilità che offre in cucina. E’ diventato il mio tormentone del momento insieme alla gelatina: mi diverto molto a cercare modi diversi per inserirla nei piatti! Grazie mille per il commento e per essere passata da qui… un abbraccio (nell’insalata ci vedevo bene anche le pere se avessi usato le noci.. pere, noci, miele e formaggio… mi sa che domani provo pure così!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...