Calendario del cibo italiano: ghiaccioli mirtilli-more, latte di cocco-cioccolato, liquirizia-miele e alcune idee per prepararli made home

ghiaccioli more mirtilli5 Con l’arrivo della bella stagione i ghiaccioli in casa mia non possono mancare. Fin da bambina ne andavo pazza e, anche se mia mamma era contraria, ne mangiavo davvero tantissimi, sopratutto al limone e all’amarena, i miei gusti preferiti.
Crescendo la passione per i ghiaccioli è rimasta, ma qualcosa è cambiato. Non acquisto mai ghiaccioli confezionati a base di sciroppi e coloranti artificiali.
A Bologna e provincia fortunatamente si possono trovare diverse gelaterie e chioschi dove gustare ottimi ghiaccioli artigianali a base di frutta fresca. Tuttavia, quelli preparati made home con ingredienti freschi o succhi di frutta naturali e biologici, rimangono i migliori. Freschi, golosi e genuini, seguendo qualche accorgimento si preparano in un lampo e ci si può sbizzarrire con la fantasia. Ed è anche per questo che mi piacciono tanto! Fosse per me, d’estate trasformerei tutto in un ghiacciolo!

ghiaccioli cocco e cacao 8 Oggi per la giornata dei ghiaccioli, promossa dal Calendario del cibo italiano, vi lascio la ricetta di quelli more-mirtilli per fare il pieno di gusto e vitamine, quelli cremosi al latte di cocco-cioccolato super golosi, infine quelli speziati alla liquirizia e miele mille fiori, ottimi a fine pasto come digestivo. Prima però ecco alcune idee e suggerimenti che potete utilizzare per creare i vostri ghiaccioli fatti in casa!

GHIACCIOLI MADE HOME, ALCUNE IDEE PRATICHE
Prima di iniziare ricordiamoci che per 100 gr di liquido o succo/estratto/polpa di frutta/verdura sarebbe bene aggiungere circa 16%-20% di zucchero (o sostituti), compreso quello contenuto nella frutta. Gli zuccheri infatti consentiranno al vostro ghiacciolo di non trasformarsi in un cubo di ghiaccio.
Ma in alcuni casi è possibile farne anche a meno o aggiungerne un quantitativo davvero irrisorio. Dipende tutto dal tipo di frutta e liquidi utilizzati e dalla percentuale di zuccheri che contengono.  Stevia, miele, sciroppo d’agave sono tutti ottimi sostituti dello zucchero. Se vi interessa approfondire l’argomento “ghiaccioli” dal punto di vista tecnico qui potete trovare un ottimo articolo della rubrica “Scienza in cucina” del mitico Dario Bressanini.

ghiaccioli more mirtilli10

Con i ghiaccioli possiamo sbizzarrirci ed essere creativi scegliendo e combinando ingredienti ogni volta differenti. Per farlo vi lascio alcune idee che spero possano esservi d’aiuto per creare ghiaccioli sani e originali

CON POLPA DI FRUTTA… O DI VERDURA
Pesche, fragole, frutti di bosco, ananas, mango, polpa di pomodoro… Si frulla la frutta con qualche cucchiaio di succo di limone ed eventualmente qualche cucchiaino di zucchero o altro dolcificante. Si possono aggiungere anche spezie, aromi e frutta a pezzi. Per un ghiacciolo più friabile si può preparare uno sciroppo di zucchero (con acqua e zucchero lo sciroppo va portato alla temperatura di 85°C e poi fatto raffreddare) da aggiungere alla polpa di frutta. Qui ad esempio potete trovare quelli fragole-lamponi-stevia e qui, nella ricetta della macedonia mangia e bevi, quelli pesche e albicocche.

a1CON SUCCHI, ESTRATTI DI FRUTTA, TE E INFUSI
Solitamente si procede unendo succhi ed estratti ad uno sciroppo di zucchero (vedi sopra). In alcuni casi, ad esempio infusi e te, possiamo scaldarli direttamente con lo zucchero (o altro dolcificante) ed eventualmente aromatizzare con spezie, fino a quando non sarà completamente sciolto. Per succhi di frutta ed estratti che contengono già una buona percentuale di zucchero possiamo non aggiungerne altro.
Ad esempio Qui, nella ricetta della macedonia mangia e bevi, troverete i ghiaccioli al succo di limone e foglie di menta in versione mini.

ghiaccioli al succo di limone

Se si dispone di un estrattore si potranno creare ghiaccioli davvero originali utilizzando anche gli ortaggi! Anche qui lo zucchero non sempre sarà necessario. Ad esempio quello ai mirtilli o ai frutti di bosco può anche essere lasciato al naturale.
MACEDONIA
Basterà tagliare a fettine sottili la frutta distribuirla negli stampini e ricoprire con un liquido a scelta ( succo di frutta, succo di agrumi, bibite tipo gazzoza, spritz etc…, latte di cocco, te….).
CREMOSI
Panna e latte possono essere scaldati con qualche cucchiaio di zucchero fino a scioglimento. A questa base si può aggiungere cacao, aromi e polpa di frutta. Sarà molto simile al frullato. Anche lo yogurt è l’ideale per avere dei bellissimi ghiaccioli cremosi. Può essere lasciato al naturale oppure si può addolcire con miele e sciroppo d’agave prima di aggiungere la purea di frutta.  Qui ad esempio quelli doppio gusto fragole e yogurt greco.

e3e3e ALCOLICI O QUASI!
Succo di pesca-prosecco, polpa di lamponi-prosecco, succo di pomodoro-vodka-tabasco, succo di limone-limoncello… per un aperitivo ghiacciato allo stecco! Attenzione alla quantità dell’alcol che come lo zucchero abbassa notevolmente il punto di congelamento… quindi non esagerare, ne basterà giusto un goccio, altrimenti più che un ghiacciolo vi ritroverete con un composto simile a quello del sorbetto!
MILLE RIGHE
Sarà sufficiente preparare diverse basi per i ghiaccioli, colarne una negli stampini, riempendoli in parte, congelare, ricoprire con una seconda base differente e così via fino ad arrivare qualche millimetro al disotto del bordo. il coperchietto andrà inserito più o meno quando il composto arriverà circa a metà altezza o giù di li.

E se non avete gli stampi… niente paura, potete usare dei bicchieri di plastica per il caffè, contenitori dello yogurt, stampini per il ghiaccio mono porzione e bastoncini per il gelato o mini cucchiaini in plastica.

GHIACCIOLI CON POLPA DI FRUTTA MIRTILLI-MORE (VITAMINICI)

ghiaccioli more mirtilli2

130 gr di mirtilli freschi
more fresche
2 cucchiai di succo di limone appena spremuto

Frulla nel mixer 130 gr di mirtilli con il succo di limone. inserisci negli stampini qualche mora lasciandola intera. Ricoprile con il composto di frutta arrivando qualche millimetro al di sotto del bordo superiore. Chiudili con l’apposito coperchietto o inserisci il bastoncino per i gelati al centro. Poni in freezer fino a completo congelamento. Per ottenere dei ghiaccioli più eleganti e succosi sarà sufficiente passare la purea di frutta in un colino a maglie strette, prima di colarlo negli stampini.

ghiaccioli more mirtilli3

GHIACCIOLI CREMOSI LATTE DI COCCO-CIOCCOLATO FONDENTE (GOLOSI)

ghiaccioli cocco e cacao 7

200 ml di latte di cocco
1 cucchiaio abbondante di miele d’acacia
20/30 gr di cioccolato fondente

In un pentolino scalda a fuoco lento il latte di cocco con il miele senza farlo bollire. Mescola fino a quando il miele non si sarà sciolto completamente poi toglilo dal fuoco. Colane circa metà in una caraffa e lascia che si raffreddi. Aggiungi al latte di cocco rimasto ancora caldo il cioccolato tritato finissimo e mescola bene fino a quando non si sarà amalgamato completamente. Fai raffreddare.
Cola negli stampini il latte di cocco ormai freddo formando così un primo strato. Trasferiscili in freezer. Una volta che il composto si sarà congelato ricoprilo con un secondo strato di latte di cocco e cioccolato arrivando a pochi millimetri al di sotto del bordo superiore. Chiudili con l’apposito coperchietto o inserisci il bastoncino per i gelati al centro. Poni in freezer fino a completo congelamento.
L’idea in più: per dei ghiaccioli super golosi, all’uscita dal freezer colali nel cioccolato fuso ricoprendoli completamente.

ghiaccioli cocco e cacao 4

GHIACCIOLI LIQUIRIZIA E MIELE MILLEFIORI (DIGESTIVI)

ghiaccioli liquirizia miele 2

200 gr di acqua minerale naturale
2 cucchiaini abbondanti di polvere di liquirizia pura (in alternativa tisana o infuso)
1 cucchiaio abbondante di miele mille fiori*

Scalda tutti gli ingredienti in un pentolino fino a quando il miele e la polvere di liquirizia non si saranno sciolti completamente. Il composto non deve bollire ma solo scaldarsi. Togli dal fuoco e attendi che si raffreddi. Cola il liquido ottenuto negli stampini per ghiaccioli. Chiudili con l’apposito coperchietto o inserisci il bastoncino per i gelati al centro. Trasferiscili in freezer fino a completo congelamento. *il  miele mille fiori renderà più profumati i ghiaccioli. Il gusto finale è molto simile a quelle delle caramelle preparate con questi ingredienti.

ghiaccioli liquirizia miele 1

logo_HEADER_CCI_byMTC

Annunci

14 pensieri su “Calendario del cibo italiano: ghiaccioli mirtilli-more, latte di cocco-cioccolato, liquirizia-miele e alcune idee per prepararli made home

    • Mile81 ha detto:

      Cara Paola che bello poter attingere direttamente dalla natura! Questi sono i miei ghiaccioli preferiti in pratica sono frutta al 100%! Se non trovi gli stampini vai di bicchierini in plastica! Io a volte faccio così. Per il bastoncino non dovrei dirlo… ma una volta usavo dei cucchiaini da caffe’! Buona serata! 🙂

      Liked by 1 persona

  1. Caramello Salato ha detto:

    Quante belle idee per preparare i ghiaccioli, si vede che ne sei innamorata 🙂 questi faranno di certo la felicità dei miei figli e soprattutto di mio marito che è un gran goloso, sperando che l’estate non ci molli proprio ora 😀 buona giornata cara, un bacio! Moira

    Liked by 1 persona

    • Mile81 ha detto:

      Ciao elisabetta grazie! Si puoi mettere la menta in infusione con latte e un po’ di zucchero (o miele). Metá la lasci così e nell’altra metà unisci il cioccolato. Oppure puoi usare anche l’acqua per lo strato alla menta. Le foglioline mettine un bel po’ cosí si sente bene. Potresti in alternativa usare un infuso alla menta. Tipo after eight i ghiaccioli saranno Buonissimi!😁😍 fammi sapere come vengono se provi! Buona giornata!😉

      Liked by 1 persona

    • Mile81 ha detto:

      Grazie mille antonella! Ti capisco perfattamente. É molto rigenerante potersi rinfrescare con un bel ghiacciolo fatto in casa. E poi così ognuno può farseli su misura! Quando qui c erano 43 gradi i ghiaccioli mi hanno decisamente salvato! Buona giornata e ancora grazie!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...