Pensieri fuori dal coro: fusi di pollo alla Bloody Mary

fusi di pollo 3

Quando Giulia ha proposto “La cucina alcolica”, come tema per la nuova sfida MTC, ho pensato subito che sarebbe stato molto divertente mettersi alla prova per costruire un piatto, dolce o salato, scomponendo gli ingredienti di un cocktail a nostra scelta.
I cocktail mi piacciono molto, ma li bevo raramente e li conosco poco. Allo stesso modo questo tipo di cucina è un po’ lontano dal mio stile. Mi capita spesso di usare l’alcool nei dolci, ma a parte questo, lo uso raramente per preparare piatti salati. Mi limito giusto ad una spruzzata di vino per sfumare, tutto qui.
Così incuriosita dalla cucina alcolica e dai suoi segreti, ho iniziato a sperimentare un po’ per provare a vedere come me la sarei cavata e che successo avrebbero riscosso in casa mia i piatti salati ispirati ai grandi cocktail.
Essendo una neofita in questo campo, ho deciso di iniziare andando sul sicuro, ovvero scegliendo una pietanza ormai collaudata da molti a base di pollo, proteina che qui amiamo tutti, marinato e poi immerso in una salsa al Bloody Mary, un cocktail molto famoso a base di vodka, succo di pomodoro, e aromi piccanti dati dalla presenza del tabasco e della salsa Worcestershire.

fusi di pollo 14

Il Bloody Mary in verità è composto da ingredienti facilmente utilizzabili per costruirci sopra un piatto per cui si potrebbe volendo anche osare di più sperimentando qualcosa di insolito. Tuttavia, per non rischiare di fallire e sprecare cibo e risorse, a mio avviso è sempre meglio andare per gradi!
Secondo le indicazioni dell’IBA (International Bartenders Association) per prepararlo servono: 4,5 cl di vodka; 9 cl di succo di pomodoro; 1,5 cl di succo di limone; 2/3 gocce di Salsa Worcestershire, 1 pizzico di sale  e di pepe nero, sedano e qualche goccia di Tabasco.
Questi quindi sono anche gli ingredienti che ho usato per cucinare i fusi di pollo, la cui ricetta modificata e riadattata è nata rielaborando diverse ricette viste sul web. Il risultato è stato un piatto allegro e decisamente di carattere, molto ma molto piccante, perfetto per ristorarsi durante le stagioni fredde invernali!!!

fusi di pollo 1Se vi piacciono i sapori meno decisi meglio andar cauti con il tabasco. Io ho decisamente abbondato, ma ne è valsa la pena. Mio padre, reduce dalla millefoglie tricolore piccante, non si è minimamente tirato indietro e ha spolverato tutto facendo pure la scarpetta!!!
Per accompagnare i fusi di pollo ho preparato delle semplici patate novelle al forno che, dopo aver lavato, asciugato e tagliato a metà mantenendo la buccia, ho condito con olio evo, sale ed erbe aromatiche e cotto in una teglia, in forno a 180/190 gradi, muovendole e girandole di tanto in tanto, fino a quando non sono diventate dorate e croccanti.

fusi di pollo 8Oltre alle patate, per alleggerire e rinfrescare la bocca ho servito anche un piccolo pinzimonio di verdure miste tipo finocchi, sedano, carote, cipollotti etc… accompagnate dalla classica emulsione dove intingerle a base di succo di limone, olio, sale e pepe a cui si può aggiungere anche qualche goccia di aceto bianco o di mele.
Se volete provare, ecco qui quello che ho combinato:

FUSI DI POLLO ALLA BLOODY MARY

fusi di pollo 4

4 fusi di pollo, biologico allevato a terra, con la loro pelle 
160 g di wodka
due gambi di sedano piccoli lavati e puliti (privati delle foglioline)
1 piccolo scalogno lavato e pulito
un cucchiaio scarso di tabasco
una mezza tazzina di salsa Worcestershire
1 bicchiere e mezzo di passata di pomodoro (sono circa 340/360 g)
4 cucchiai di pelati di pomodorini ciliegina
succo di un arancio e di un limone piccoli

pepe verde in grandi q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.

Per accompagnare:
patate novelle cotte al forno, pinzimonio di verdure miste, pane o focaccia

In una ciotola mescolare la wodka e il succo di agrumi.
In un sacchetto di plastica per alimenti adagiare i fusi di pollo. Unire una manciata abbondante di grani di pepe e una costa di sedano tagliata grossolanamente. Coprire tutto con il composto liquido a base di wodka. Far uscire l’aria dal sacchetto e sigillarlo bene. Massaggiare qualche minuti con le mani i pezzi di pollo all’interno del sacchetto e conservarlo in frigorifero a marinare per almeno 3 ore. La wodka ammorbidirà la carne del pollo lasciandola tenera e succosa.

fusi di pollo 11Trascorso il tempo necessario, tritare finemente al coltello la seconda costa di sedano (non ne serve tantissimo) e il piccolo scalogno. Versare le verdure tritate in una capiente casseruola con due giri abbondanti di olio e lasciare che le verdure appassiscano a fuoco basso. Alzare la fiamma e unire i fusi di pollo, tenendo da parte la marinatura.
Rosolarli da una lato per qualche minuto, poi girarli delicatamente e rosolarli anche dall’altro lato in modo da rendere la pelle più croccante. Sfumare con qualche cucchiaio generoso di marinatura tenuta da parte e, una volta evaporata la parte alcolica, abbassare il fuoco.

fusi di pollo 9

Regolare di sale e pepe (si possono unire i grani usati sempre per la marinatura). Aggiungere la salsa Worcestershire, il tabasco (solo qualche goccia per avere un piatto meno piccante) e la passata di pomodoro allungandola con un poco di acqua. Mescolare ricoprendo bene i fusi di pollo.
Lasciar cuocere a fiamma bassa con il coperchio per una trentina di minuti circa controllando di tanto in tanto per evitare che il sugo possa restringersi troppo e attaccarsi. A metà cottura unire i pelati di pomodorini ciliegina.  La salsa deve restringersi diventando densa e cremosa.

fusi di pollo 10

fusi di pollo 7

Servire i fusi di pollo ben caldi con il loro sugo accompagnando il tutto con pane o focaccia e verdure, come ad esempio patate al forno oppure, per rimanere ancora più in tema, con un bel pinzimonio di verdure fresche. Buon appetito!

fusi di pollo 13

fusi di pollo 12

 

 

 

 

24 pensieri su “Pensieri fuori dal coro: fusi di pollo alla Bloody Mary

    • Mile81 ha detto:

      Carissima grazie!! É stata in po’ una scommessa…io adoro il piccante. Chissá ora magari proveró anche qualche altro cocktail… Ci ho preso gusto!! Ti abbraccio anche io, buon fine settimana spero potrai riposarti un po’

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...