Pensieri fuori dal coro: gelati allo yogurt magro e frutta fresca

gelati di yogurt greco e lamponi2bis3Agosto si sta lentamente consumando. Le giornate scorrono pigre e nonostante tutto il sole splende e scalda più che mai. Con tristezza penso al mare che quest’anno non ho visto. Ammetto che mi manca, ma con una bambina di tre mesi, partire in agosto inoltrato sarebbe stato un po’ massacrante…. Per fortuna forse, alla fine del mese, riusciremo ad andare due o tre giorni vicino a Monghidoro, nella casetta della sorella di Manuel, così da cambiare tutti un po’ aria.
Nel frattempo, a casa facciamo quel che possiamo consolandoci con tante docce e mangiando gelati, che come ormai avrete capito, io adoro!!!

gelati di yogurt greco e lamponiOggi, ad esempio, ho preparato questi gelati semplicissimi, presi da una ricetta di Gordon Ramsay.
Mentre leggete immagino già le vostre facce impallidire all’idea di aumentare di due chili solo guardandoli…. ma tranquilli, questi gelati non sono un attentato alla linea, anzi, roba da non crederci, niente schifezze, ma solo yogurt con lo 0% di grassi, un cucchiaio di miele e la frutta fresca che preferite. Nessun senso di colpa, nessuna fatica per prepararli e mangiarli! Solo tre ingredienti e in pochissimo tempo avrete i vostri gelati dietetici e rinfrescanti adatti anche ai più piccoli, per una sana e refrigerante merenda.

La frutta potete sceglierla a piacere, meglio se morbida e matura. Lo yogurt potete optare anche per quello normale o intero bianco, ai cereali o alla frutta in questo caso però sarà già zuccherato quindi meglio diminuire il miele.

GELATI DI YOGURT MAGRO E FRUTTA FRESCA
(da una ricetta di Gordon Ramsay)

gelati di yogurt greco e lamponi3

Ingredienti per 6 gelati

250 g di yogurt magro greco 0% di grassi (o intero se preferite)
1 cucchiaio di miele di acacia
120 g di lamponi o altra frutta fresca tenera e matura a piacere (frutti di bosco, pesche, fragole, ananas….) 

Schiacciate grossolanamente la frutta con una metà di miele. In una ciotola mescolate lo yogurt con il miele restante.
Versate un cucchiaio di frutti sul fondo degli stampi, poi aggiungete lo yogurt mescolando delicatamente, formando un effetto variegato alternando con la frutta schiacciata rimasta.
Chiudete gli stampini con il loro coperchio, oppure aggiungete i bastoncini, e trasferite in freezer a congelare per almeno 5 ore, meglio tutta la notte.
Togliete i gelati dal freezer qualche minuto prima di servirli così da poterli estrarli con facilità dagli stampini.

gelati di yogurt greco e lamponi4
gelati di yogurt greco e lamponi5

Annunci

3 pensieri su “Pensieri fuori dal coro: gelati allo yogurt magro e frutta fresca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...