Pensieri fuori dal coro: ciambellone soffice alle pere abate e olio di oliva

ciambellone 7

Ci sono delle giornate in cui le cose sembrano essere perfette e anche se l’orologio segna le 5.30 di mattina, mentre Ginevra è finalmente tornata a dormire, la tentazione di preparare una torta è troppo forte.
In casa ho un cestino con le pere abate tenere e succose che l’amica di mia madre le ha regalato, staccate direttamente dall’albero.

ciambellone 5
Una l’ho grattugiata a e fatta assaggiare alla piccola che ha gradito molto. La seconda pera  me la sono mangiata e con l’ultima ho preparato questa ciambella soffice. Sono solita farla senza frutta al  massimo arricchita con gocce di cioccolato, ma devo dire che questa nuova versione l’abbiamo gradita molto.
La pera dunque potete sostituirla con altra frutta di stagione o ometterla. Si può in alternativa arricchire il ciambellone con frutta secca o gocce di cioccolato.

CIAMBELLONE SOFFICE ALLE PERE ABATE E OLIO DI OLIVA

ciambellone 1

3 uova
200 g di zucchero di canna
50 g di acqua
50 g di latte
130 g di olio di oliva leggero oppure olio di semi di girasole
250 g di farina 00
1 pera abate grande
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
scorza grattugiata di un limone
Essenza in polvere di vaniglia

Con il frullatore elettrico montate le uova con lo zucchero fino a quando non saranno gonfie e spumose. Aggiungete l’olio, la scorza di agrumi, il latte e l’acqua. Mescolate bene. Incorporate la farina precedentemente setacciata due volte e il lievito. Profumate con la polvere di vaniglia. Continuate a lavorare il composto con le fruste elettriche a bassa velocità fino a quando non sarà omogeneo e liscio. Imburrate e infarinate uno stampo con il buco di diametro 24 cm. Versatevi dentro il composto distribuendolo in modo uniforme. Lavate e sbucciate la pera, tagliatela a metà, eliminate i semi e tagliatale a fettine sottili. Disponetele a raggiera sulla superficie del dolce spingendole leggermente all’interno. Infornate a 170 g per 40-45 minuti. Se durante la cottura la superficie del dolce dovesse iniziare a scurirsi copritelo con un foglio di stagnola.
Sfornate il ciambellone e lasciatelo raffreddare completamente prima di estrarlo dallo stampo. Spolveratelo con un po’ di zucchero a velo o lasciatelo al naturale.
Con la frutta si mantiene solo un paio di giorni al riparo dall’umidità. Senza anche di più.ciambellone 2

ciambellone 6

13 pensieri su “Pensieri fuori dal coro: ciambellone soffice alle pere abate e olio di oliva

    • Mile81 ha detto:

      Hai ragione carissima. Io adoro i dolci tecnici ma da quando ho la bimba non ho proprio tempo e così ho riscoperto il piacere delle torte semplici… In realtà la cucina veloce é l’unica cosa che ci salva dalla fame 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...