Pensieri fuori dal coro: pizza alta e soffice in teglia

pizza c

Quante volte avrò pubblicato per sbaglio questo post? Ormai ho smesso di contarle. Il fatto é che non ho mai il tempo di sistemarlo come dovrei. Dopo l’ennesima pubblicazione errata, programmata per giorni futuri e poi dimenticata, mi sono quindi decisa a rimediare. Ecco quindi ufficialmente la ricetta corretta e completa di questa benedetta pizza in teglia. Una pizza alta e soffice dal fondo croccante.

pizza s

L’impasto é nato per caso sulla base di una vecchia ricetta che sono solita usare per preparare la pizza in casa, con la quale mi sono sempre trovata bene. Semplice e casalinga a noi piace tanto anche se, onestamente, pur usando sempre gli stessi ingredienti nelle medesime dosi… La nostra pizza non viene mai identica. Sará perché i lievitati sono a loro modo “vivi”? Saranno le infinite variabili – clima, temperatura interna, umiditá- che condizionano la maturazione dell’impasto? Sará l’umore mutevole della cuoca? Ad ogni modo la pizza in teglia non ci ha mai deluso per cui vi lascio la ricetta. Buon appetito!

PIZZA ALTA IN TEGLIA

pizza fg

210 gr di farina 0 manitoba
250 gr di farina di tipo 1 (o altra farina con almeno il 12% di proteine)
260/280 gr di acqua minerale a temperatura ambiente
2 cucchiai di olio evo
sale
3 gr di lievito disidratato

Per il condimento
pomodori pelati + 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio evo
mozzarella sgocciolata tagliata a dadini
origano secco
sale marino
scaglie di grana

In una ciotola mescolate le farine e il lievito disidratato con un pizzico di zucchero. Unite pian piano l’acqua in cui si sarà fatto sciogliere il sale e iniziate ad incorporare la farina prendendola dai lati. Unite l’olio e completate inglobando tutta la farina. Impastatate vigorosamente poi spostatevi sulla spianatoia e continuate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ma non appiccicoso. Formate una palla e sistematela in una ciotola alta unta di olio. Incidete la superficie con il coltello formando una croce e coprite il contenitore con la pellicola trasparente. Lasciate lievitare, in un luogo tiepido privo di correnti, fino al raddoppio dell’impasto. Una volta pronto stendete sulla teglia da forno un foglio di carta stagnola e ungetela di olio di oliva. Sistemateci sopra l’impasto e con le mani stendete la pasta ricoprendo tutta la superficie della teglia. Coprite con un canocavaccio pulito.
4rt56t56y6y6
Nel frattempo, in una ciotola rompete con le mani i pomodori e aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro, olio, origano e sale. Distribuite il condimento sull’impasto. Infornate alla massima potenza per 10 minuti poi aprite il forno e distribuite la mozzarella e le scaglie di grana. Completate la cottura abbasando leggermentr il forno per altri 10-12 minuti. Dipende dal vostro forno. Sfornate la pizza attendete qualche minuto poi tagliatela a fette…. E buon appetito!

pizza d
5t5t

5 pensieri su “Pensieri fuori dal coro: pizza alta e soffice in teglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...