Calendario del cibo italiano: torta di pane misto e mele rosse

6

Il pane secco è sicuramente una di quelle cose che con poco si riesce a recuperare abbastanza facilmente per non sprecarlo. Tempo fa lo avevo riutilizzato per delle bruschette al forno alla pizzaiola. Questa volta, per il Calendario del cibo italiano, ho optato per una torta di mele che in assoluto, quando viene freddo, è la mia preferita. Questa torta è molto comoda perchè con un unico contenitore e la teglia dove cuocerla si fa tutto senza sporcare mille cose.
Oltre a questa variante, in Italia di torte di pane ne esistono innumerevoli versioni, molte delle quali provengono direttamente dalla cultura contadina. Ogni regione poi ha la sua specialità. In Valle d’Aosta ad esempio c’è quella di pane e frutta; in Liguria il dolce di pane e miele; in Lombardia la Miascia con mele, pere, acini d’uva, rosmarino, olio di oliva e nel Canton Ticino, già nei primi decenni dell’Ottocento, troviamo la torta di pane, fatta con pane, latte, uvette, cacao, pinoli. Ancora nella Brianza vi sono svariate declinazioni locali di torte di pane come quella paesana, un dolce ricco con uvetta, cacao, cioccolato e cedro.

5

“Vero riuso del pane è quello previsto per la torta di pane o dolce de pan vecio, diffusa in tutto il Friuli occidentale. Il pane, ammollato nel latte, viene impastato con uova, zucchero e lievito. Le varianti locali prevedono l’uso di uvetta rinvenuta nel vino o frutta secca e grappa” (La cucina del riuso, Accademia italiana della cucina, p. 108).

In Abruzzo infine la torta di pane si prepara con uova, miele, frutta fresca di stagione come fichi, uva, prugne, pesche, mele, cioccolato in scaglie e una bella spolverata di zucchero a velo.

Io ricordo ancora che da bambina la mamma di un amico di mio padre ne preparava una con il cioccolato e gli amaretti. Era ottima. Prima o poi proveró anche questa versione. Intanto vi lascio la ricetta della mia torta di pane e mele rosse. Potete arricchirla con uvetta e se volete profumarla con vaniglia e altri aromi che preferite. Il risultato sará un dolce delicato e umido.

TORTA DI PANE MISTO E MELE ROSSE

3

260 g di pane secco misto (normale e ai cereali)
500 g di latte intero
250 g di panna liquida per dolci
160 g di zucchero di canna + 1 cucchiaio raso
3 mele rosse
1 uovo
1 cucchiaino di rum per dolci
scorza grattugiata di 1 limone
un pizzico di cannella

In una capiente ciotola spezzettate il pane secco grossolanamente e ricopritelo con il latte e la panna. Lasciatelo in ammollo per circa 1 ora e mezza poi con una forchetta mescolate bene il tutto rompendo eventuali pezzetti di pane rimasti. Accendete il forno a 175° gradi.
A parte sbattete l’uovo e lo zucchero con una forchetta. Unitelo al composto di pane insieme alla cannella, alla buccia del limone grattugiata e al rum.
Lavate, pelate e private del torsolo le mele. Tagliatene una a dadini abbastanza grandi e uniteli all’impasto. Versatelo in uno stampo a cerniera precedentemente imburrato. Livellate bene. Tagliate a fette sottili le rimanenti mele e distribuitele a raggiera sulla torta spingendole leggermente all’interno dell’impasto. Spolverate la superficie del dolce con un cucchiaio raso di zucchero di canna. Infornate a 175° gradi per 45 minuti circa. A metà cottura coprite la tortiera con un foglio di carta stagnola per evitare che la superficie si scurisca troppo. Una volta pronta fate la prova stecchino. Dovrà uscire asciutto dalla torta. Sfornate, fate raffreddare completamente prima di estrarre la torta dallo stampo.

4

33730667694_0165538aff_o185236973.jpg

5 pensieri su “Calendario del cibo italiano: torta di pane misto e mele rosse

    • Mile81 ha detto:

      Grazie giovanna. Questa é proprio una torta semplicissima, ma ultimamente in casa ho tanto pane secco e mi dispiace non usarlo. Vado a dare una sbirciatina alla torta salata di Paola! Un bacio grandissimo e buon fine settimana

      Piace a 1 persona

      • giovanna ha detto:

        Io invece se voglio fare qualcosa devo comprarlo e farlo indurire perché non ne mangiamo quasi più, ogni tanto preparo panini da congelare e tirare fuori al momento che servono.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...